Serie C, girone C: risultati e classifica. Crolla il Catania, per il Lecce un punto che allunga la classifica

Nonostante il pareggio in trasferta contro la Sicula Leonzio, i salentini allungano ancora in testa alla classifica: sette adesso le lunghezze di vantaggio sul Catania, che prende 5 gol e cade clamorosamente sotto i colpi del Monopoli. Vince il Trapani, va ko il Siracusa, in zona retrocessione importante successo esterno della Casertana. Lunedì chiude il quadro della 26^ giornata il derby Cosenza-Reggina

Gol, sorprese e tantissime emozioni, la 26^ giornata del girone C di Serie C vede sorridere il Lecce e sprofondare il Catania. Nonostante non sia arrivato il bottino pieno, possono essere soddisfatti i salentini guidati da Fabio Liverani: bloccata sullo 0-0 sul campo neutro del Massimino dalla Sicula Leonzio di Aimo Diana (quinto risultato utile consecutivo per i bianconeri), la squadra giallorossa allunga ugualmente il proprio vantaggio in testa alla classifica. Sono sette, adesso, i punti che distanziano il Lecce dalla prima inseguitrice, il Catania, protagonista in negativo di giornata. Tonfo clamoroso per la squadra di Cristiano Lucarelli, sconfitta incredibilmente 5-0 dal Monopoli: in Puglia a castigare i rossazzurri sono state le reti di Salvemini e Genchi nel primo tempo ed i gol di Sounas, Longo e Mangni nella ripresa. Buio pesto dunque per il Catania, che dopo il pareggio interno dell’ultimo turno contro il Cosenza subisce la sconfitta più pesante della stagione e vede allontanarsi ancor di più il primo posto occupato dal Lecce. Revocati tutti i permessi ai giocatori, la società ha deciso di mandare immediatamente la squadra in ritiro.

Vince il Trapani, stop per il Siracusa. Bene Rende e Matera

Catania che adesso deve anche guardarsi le spalle, con il Trapani che si fa sotto alla ricerca della seconda posizione. Vittoria convincente per i granata di Alessandro Calori, che dopo essere andati sotto al Provinciale contro la Paganese, hanno ribaltato il risultato (4-1) grazie alle reti di Scarsella, Evacuo, Marras e Campagnacci. Non sorride, invece, un’altra siciliana, il Siracusa: la quarta forza del campionato esce sconfitta dalla trasferta di Matera. Niente da fare per gli uomini di Paolo Bianco, ad avere la meglio è stata la squadra di Gaetano Auteri (oggi squalificato) che si è imposta per 2-0 con i gol nel primo tempo di Sartore e Casoli. Continua a correre anche il Rende, che si insedia da solo al quinto posto in classifica: superato 3-0 il Racing Fondi, a far felici i calabresi i gol di Ricciardo, Actis Goretta e Ferreira.

Zona salvezza, zampata della Casertana

Nelle zone basse della classifica è importantissimo il successo 1-0 della Casertana, che proprio nei minuti finali ha superato in trasferta la Virtus Francavilla: decisiva, nonostante l’inferiorità numerica, la zampata vincente di Pinna al 92’. Tre punti d’oro per la squadra campana, che grazie al successo ottenuto in Puglia si ritrova a quota 26 punti in classifica e dunque fuori dalla zona playout. Continua invece la crisi per gli uomini di Gaetano D’Agostino, senza vittorie da ormai cinque turni. Si rialza dopo tre sconfitte consecutive anche il Bisceglie, corsaro sul campo della Juve Stabia: di D’Ursi e Jovanovic le firme nel 2-0 finale. Vittoria esterna (2-1) contro l’Akragas, sul campo neutro del De Simone di Siracusa, anche per il Catanzaro: reti di Spighi e Corado per i calabresi, a nulla è servito il gol di Mileto. La squadra di Di Napoli sprofonda in coda alla classifica, ferma a quota 11 punti. A chiudere il quadro della 26^ giornata del girone C di Serie C sarà il derby di Calabria tra Cosenza e Reggina. La gara è in programma lunedì 19 febbraio alle ore 20:45 allo stadio San Vito-Marulla.

risultati

Questo il quadro completo dei risultati della 26^ giornata nel girone C di Serie C.

Akragas-Catanzaro 1-2 (Spighi, Mileto (A), Corado)
Matera-Siracusa 2-0 (Sartore, Casoli)
Trapani-Paganese 4-1 (Cuppone (P), Scarsella, Evacuo, Marras, Campagnacci)
Juve Stabia-Bisceglie 0-2 (D’Ursi, Jovanovic)
Monopoli-Catania 5-0 (Salvemini, Genchi, Sounas, Longo, Mengni)
Rende-Racing Fondi 3-0 (Ricciardo, Actis Goretta, Ferreira)
Sicula Leonzio-Lecce 0-0
Virtus Francavilla-Casertana 0-1 (Pinna)

sport.sky.it

Autore dell'articolo: legaprocalcio